PELLE GRASSA

CAUSE, CONSIGLI E RIMEDI NATURALI

Si definisce pelle grassa quella che appare lucida e oleosa, con un colorito spento e spesso caratterizzata dalla presenza di comedoni, brufoli e pori dilatati, al tatto untuosa e ruvida.

Se pensi di riconoscerti in questa descrizione, cโ€™รจ un semplice test che puoi fare per averne la certezza: prendi una velina da trucco e premila per qualche secondo sul viso. Se dopo averla rimossa vedi tracce umide e/o grasse, allora hai la pelle grassa.

Se invece le macchie sono concentrate in alcune zone specifiche del viso, come ad esempio fronte, naso e mento (la โ€œzona Tโ€), allora la tua รจ una pelle mista e non grassa.

Pelle grassa, tipologie e cause

La pelle grassa รจ caratterizzata in generale da una eccessiva produzione di sebo, che ostruisce i pori e non permette alla pelle di traspirare. Esistono perรฒ diverse tipologie di pelli grasse:

  • Oleosa
  • Seborroica
  • Asfittica
  • Mista

A parte la pelle mista, che richiede un trattamento a parte, le altre tipologie possono essere accumunate e trattate con gli stessi accorgimenti.

Le cause principali della pelle grassa possono essere:

  • Fattori genetici, che rendono la pelle predisposta a produrre eccessive quantitร  di sebo.
  • Stress, come una vita frenetica o situazioni lavorative o familiari particolarmente difficili.
  • Utilizzo di cosmetici non adatti, che possono andare a intaccare il benessere cutaneo.
  • Dieta non equilibrata, disordinata e ricca di grassi.

Adottando le giuste misure perรฒ, la pelle grassa puรฒ diventare solo un ricordo. Scopriamo insieme come!

Cosa non fare

Ci sono alcuni atteggiamenti che spesso vengono naturali a chi soffre di pelle grassa, che perรฒ possono provocare lโ€™effetto opposto a quello desiderato.

รˆ questo il caso ad esempio dellโ€™eccessiva detersione. Vedendo la pelle lucida, spesso si รจ portati a lavare il viso molto frequentemente. Questo rischia di peggiorare la situazione, andando a incrementare ulteriormente la produzione di sebo. Il consiglio รจ quello di fare non piรน di 2 o 3 lavaggi al giorno.

Altra cosa assolutamente da evitare รจ lโ€™utilizzo di detergenti troppo aggressivi. Molti saponi commerciali infatti tendono a seccare la cute, diminuendo i componenti lipidici del film idrolipidico che ricopre la pelle. In questo modo le ghiandole sebacee reagiscono producendo sebo per reidratarla, ottenendo quindi lโ€™effetto contrario a quello desiderato.

Infine, se hai la pelle grassa evita di utilizzare detergenti senza risciacquo, in quanto la permanenza prolungata di queste sostanze sulla pelle va a ostruire i pori, peggiorando il disturbo.

Come prendersi cura della pelle grassa

Qual รจ allora la giusta beauty routine per chi ha la pelle grassa?

Importantissima รจ sicuramente la detersione, utilizzando latti leggeri, saponi delicati e possibilmente preferendo detergenti con un pH leggermente acido, intorno a 4,5 e 5,5 cosรฌ da controllare la secrezione di sebo e limitare lโ€™effetto lucido.

Per normalizzare la produzione di sebo รจ possibile utilizzare prodotti che combinano specifici ingredienti in grado di ridurne la secrezione e assorbire quello in eccesso. Nello specifico:

  • Ingredienti assorbenti e opacizzanti, come lโ€™argilla bianca, la polvere di riso o la betonite, che rendono il sebo meno fluido e riducono visibilmente lโ€™effetto lucido;
  • Ingredienti seboregolatori, come Niacinamide (derivato dalla vitamina B3) e Zinco (dalle proprietร  lenitive). Questi due ingredienti insieme sono lโ€™alleato perfetto contro brufoli, punti neri e imperfezioni.

Per purificare la pelle inoltre puoi usare alcuni oli essenziali naturali, come estratti alla lavanda o il tea tree oil. Ci sono anche molte maschere che vengono arricchite con questi oli o alla polvere di riso, ideali per combattere brufoli e punti neri.

A questo punto, รจ il momento dellโ€™esfoliazione, fondamentale per donare nuova luce alle pelli grasse e incoraggiare il rinnovo cellulare. I prodotti esfolianti permettono di rimuovere il sebo in eccesso presente nei dotti ghiandolari, pulendo la pelle in profonditร . Nello specifico ci sono tre metodi di esfoliazione:

  • Scrub meccanico. Lโ€™esfoliazione avviene grazie ad alcuni elementi abrasivi presenti nel prodotto. Di solito si applica sulla pelle umida, svolgendo movimenti circolari che attivano lโ€™azione di pulizia profonda. Se hai la pelle mista, preferisci scrub delicati in gel o in mousse.
  • Peeling enzimatico. รˆ composto con enzimi come papaina, bromelina, cacao, frutti rossi e zucca. Questa tipologia di prodotti non altera il pH della pelle e ha unโ€™azione esfoliante molto delicata, quindi particolarmente adatta alla pelle grassa.
  • Peeling chimico. รˆ formulato con acidi o combinazione di acidi come AHA, BHA, PHA. Tra i tre รจ la tipologia piรน โ€œaggressivaโ€ che permette perรฒ di favorire il ricambio cellulare piรน in profonditร  e la produzione di elastina e collagene.

Infine, anche se ti sembrerร  strano, รจ importante idratare la pelle grassa. Questo perchรฉ la costante attenzione alla pulizia e alla detersione puรฒ indebolire lโ€™efficacia produttiva della barriera cutanea. Scegli sempre creme leggere, ma ricche di ingredienti idratanti, possibilmente contenenti principi attivi sfiammanti come aloe vera o melissa.

Se cerchi prodotti specifici per la pelle grassa, visita il nostro sito e cerca i piรน adatti alle tue esigenze.