CONTOURING VISO

TUTTO QUELLO CHE C'È DA SAPERE

Ogni volto è perfetto nella sua bellezza e unicità, ma quante volte ti sarà capitato di voler nascondere dei piccoli difetti e valorizzare i tuoi punti di forza? La soluzione che stai cercando è il contouring viso!

Da qualche anno, questa tecnica di make-up sta letteralmente spopolando sul web e tra le copertine delle riviste. A primo impatto realizzare il contouring viso potrebbe sembrare un’impresa tutt’altro che semplice, ma vogliamo svelarvi un segreto… Basta seguire i consigli giusti, utilizzare i prodotti adeguati e fare un po’ di pratica per ottenere un risultato degno di un make-up artist professionista.

Vediamo nel dettaglio cosa prevede questa tecnica di make-up e come rendere i lineamenti più armoniosi in base alla forma del proprio viso.

Contouring viso, di cosa si tratta?

La tecnica del contouring viso sfrutta l’effetto ottico del chiaro scuro per valorizzare i lineamenti del viso con lo scopo di armonizzarne le proporzioni. Nello specifico, consiste nel creare sul viso un gioco di luci e ombre tramite l’applicazione di una terra o un prodotto specifico per contouring (di una tonalità più scura rispetto al proprio incarnato) e di un prodotto più chiaro o un illuminante. In questo modo l’effetto visivo sarà quello di un volto naturalmente più armonioso e con difetti meno evidenti.

Quante volte ti sarà capitato di applicare il fondotinta e notare che il viso appare piatto e privo di volume? Grazie al contouring potrai restituire al viso la giusta tridimensionalità e perché no, potrai nascondere le imperfezioni in modo super naturale. Scopriamo insieme come fare!

Come realizzare il contouring viso

Prima di cimentarti nella realizzazione del contouring assicurati di avere abbastanza tempo a disposizione, non avere fretta, per ottenere il risultato desiderato occorrono solo un po’ di manualità e tanta pazienza!

La regola numero uno da tenere a mente è solo una: la sfumatura. È importantissimo utilizzare prodotti di qualità e i pennelli giusti, in modo da sfumare adeguatamente i prodotti applicati ed evitare l’antiestetico effetto maschera.

Esistono sul mercato numerose categorie di prodotti per realizzare il contouring in diverse texture, da quelli cremosi a quelli in polvere. Prima di passare all’applicazione dei prodotti, assicurati di preparare al meglio la tua pelle utilizzando un detergente e stendendo un velo di crema idratante dopo la detersione.

Per pelli secche e mature è consigliato utilizzare un contouring in crema che è meglio tollerato da questi tipi di pelle, inoltre le texture cremose permettono di ottenere un risultato più marcato mettendo in evidenza alcuni tratti del viso. Per chi ha una pelle mista o grassa un contouring in crema potrebbe appesantire la cute a meno che non si utilizzino ciprie opacizzanti. Il gusto personale dunque influisce molto sulla scelta del contouring.

Come anticipato, la tecnica del contouring viso ti consentirà di armonizzare i lineamenti e valorizzare i tuoi punti di forza, dunque la prima cosa da fare è quella di individuare la propria forma di viso per identificare i volumi da armonizzare e i difetti da minimizzare.

A questo punto sei pronta a iniziare… Comincia applicando il tuo fondotinta e non dimenticare di fissarlo con un tocco di cipria. Lo step successivo prevede l’utilizzo di un prodotto chiaro illuminante sulle zone luce del viso, ossia quelle naturalmente più esposte alla luce solare: mento, zigomi, la parte centrale della fronte e la punta del naso. Ora puoi passare all’applicazione del prodotto più scuro nelle zone che intendi ‘’mettere in ombra’’ come ad esempio: attaccatura dei capelli (soprattutto per chi ha la fronte alta), le parti laterali del naso, le tempie e i lati della mandibola.

Una volta applicati tutti i prodotti, seguendo i dovuti accorgimenti a seconda della forma del tuo viso, arriva il momento più importante: sfumare, sfumare e ancora sfumare.

In questo modo potrai modulare l’intensità dei prodotti usati in base al tuo incarnato e otterrai un effetto super naturale!

Contouring e forme del viso

Ora che abbiamo approfondito le modalità di realizzazione del contouring viso, passiamo a qualche piccolo suggerimento per armonizzare al meglio i lineamenti in base alla forma del viso.

Viso ovale

Il consiglio per armonizzare un viso ovale o allungato è quello di applicare il prodotto più scuro sulla fronte e sul mento, andando a delineare il perimetro del viso. Allo stesso tempo, per quanto riguarda le zone di luce concentrati sugli zigomi e utilizza una punta di blush.

Viso squadrato

In questo caso occorre applicare la tonalità più scura sotto gli zigomi, sulle mascelle e ai lati delle tempie. Applica il prodotto illuminante sulla punta del naso e scegli il blush per valorizzare le guance.

Viso tondo

Per valorizzare un viso tondeggiante occorre mitigare il perimetro del viso scurendolo e andare a ricreare le ombre disegnando con il pennello un 3 partendo dalle tempie per arrivare alla mandibola.

Ora che ti abbiamo svelato tutti i segreti per realizzare la tecnica make-up più amata dalle star e dal web, non ti resta che scegliere i prodotti giusti, senza dimenticare di prestare la dovuta attenzione anche alla scelta dei pennelli: più piccola è la punta e più sarà facile essere precisi. In generale, i pennelli a setole larghe permettono di creare sfumature ampie e diffuse, mentre quelli a setole strette sono utili a realizzare sfumature più intense e definite.

Se cerchi prodotti make-up di qualità per realizzare il tuo contouring viso, visita il nostro sito e cerca i più adatti alle tue esigenze.